Crea sito

Cosa Vedere a La Valletta – Un Tour tra le sue Attrazioni

Salve lettori! per chi volesse pianificare una vacanza a Malta e non sapesse da dove iniziare, quale miglior punto di partenza della capitale La Valletta (in maltese Il-Belt Valletta)? 😉

STORIA

La Valletta è situata sulla costa settentrionale dell’isola, esattamente tra due ampie insenature che delimitano i porti della città,  Porto Grande (ribattezzato dagli Inglesi Grand Harbour) e Porto di Marsamuscetto (Marsamxett Harbour).

La Valletta
The harbour at Valletta, Malta at twilight.

La sua costruzione sulla penisola dello Sceberras fu proposta dai Cavalieri Ospitalieri già nel 1524. Allora, l’unico edificio della penisola era una piccola torre di avvistamento dedicata a Erasmo di Formia (nel luogo in cui oggi sorge Forte Sant’Elmo).
Nel grande assedio di Malta il Forte Sant’Elmo cadde agli Ottomani, ma alla fine i Cavalieri dell’Ordine ebbero la meglio grazie ai rinforzi siciliani. 💪

In seguito la città fu ricostruita, fondata dal Gran Maestro dei Cavalieri Ospitalieri Jean de la Valette, che, il 28 marzo del 1566, ne pose la prima pietra, in quella che poi sarebbe diventata la Chiesa di Nostra Signora delle Vittorie. 🙏

La Valette morì nel 1568 e il suo posto venne preso da Pietro del Monte che continuò la sua attività. Nel 1570 la costruzione della città era completata ed essa venne battezzata col nome del suo fondatore. Diventa capitale il 18 marzo 1571 quando Pietro del Monte trasferì la sua sede da Forte Sant’Angelo a Vittoriosa al Palazzo del Gran Maestro.

Nel 1798 l’Ordine lasciò l’isola ed ebbe inizio l’occupazione francese di Malta. Dopo la ribellione maltese, le truppe francesi continuarono ad occupare La Valletta e l’area circostante del porto, per poi arrendersi agli Inglesi nel settembre del 1800. 🛡⚔

Nel 1939, la flotta inglese, il Mediterranean Fleet, abbandona la città lasciando l’isola solo leggermente protetta, per via della forte vicinanza con l’Italia. La città divenne punto di infiammabilità durante i successivi due anni (assedio di Malta). Le incursioni aeree tedesche e italiane durante la Seconda Guerra Mondiale danneggiarono fortemente la città e l’area del porto.

Nel 1980, la città  viene dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, insieme ai Templi megalitici di Malta e l’Ipogeo di Ħal-Saflien.

COSA VEDERE A LA VALLETTA

Malta è stata proclamata Capitale Europea della Cultura 2018 e tutto ciò ha comportato un boom turistico, economico, edilizio, etc., non indifferente. 🔝✌

Vediamo un po’ cosa c’è di interessante nella sua capitale, La Valletta!

LA FONTANA DI TRITONE

In occasione della proclamazione dell’isola a capitale europea della cultura, l’intera piazza posta appena fuori dalla porta principale de La Valletta è stata totalmente riprogettata✏ . Al centro della stessa, ritroviamo questa fontana imponente, che di sera viene evidenziata da un’illuminazione molto particolare.

Fontana Tritone Malta

IL PARLAMENTO

Interamente disegnato dall’italianissimo Renzo Piano, fu inaugurato nel 2015 come parte integrante del Valletta City Gate, ovvero il progetto dedicato alla ridefinizione di tutta l’ingresso della capitale. Si può entrare gratis, ma bisogna prenotare la visita.

Parlamento Malta

PJAZZA TEATRU RJAL

Il Teatru Rjoal era il teatro più importante e noto de La Valletta, in pieno stile barocco. Durante la II Guerra Mondiale subì pesanti bombardamenti 💣 , ma i resti furono recuperati e oggi è un teatro all’aperto che ospita eventi e spettacoli di vario genere.

Teatro Rjal

AUBERGE DE CASTILLE E PIAZZA CASTILLE

L’Auberge de Castille è uno dei 7 auberge costruiti a La Valletta dall’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni. Oggi ospita gli uffici del Primo Ministro.

UPPER BARRAKKA GARDENS

I Barrakka Gardens rappresentano dei giardini panoramici mozzafiato 🌺🌹 🌷🌼. Fiori, antiche fontane e monumenti ne fanno un luogo affascinante e pieno di colori. La vista sulle tre città, Vittoriosa, Senglea e Cospicua è davvero suggestiva!

Per maggiori informazioni, cliccate qui. 📍

Barrakka Gardens

CORDINA CAFFÈ

Si trova di fronte alla National Library di Malta ed è collocato in uno degli edifici più antichi della città (ben 175 anni di storia). Il caffè è molto frequentato dai Maltesi e dai turisti che vengono da ogni parte del mondo. ☕

Caffè Cordina

GRANMASTER’S PALACE

Si trova nella piazza San George adiacente al Caffè Cordina. Costruito nel 1571, ha ospitato la sede del Gran Maestro dei Cavalieri di San Giovanni mentre oggi è la sede della Camera dei Rappresentanti e l’ufficio del Presidente della Repubblica.

Grandmaster's Palace

IS- SUQ TAL-BELT

Rappresenta il vecchio mercato coperto della città. Per molti anni chiuso e abbandonato, proprio quest’anno è stato inaugurato dopo un attento restauro e una riprogettazione che rappresenta un mix tra antico e moderno. Ricco di locali dove gustare specialità buonissime 🍝🍜 🍕🍰🍻🍹(non solo maltesi), è un luogo molto frequentato e rilassante.

Per maggiori informazioni, vi rimando ad un altro articolo. 📍

LA CATTEDRALE DI SAN GIOVANNI

Commissionata dal Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri Jean de la Cassiere e venne realizzata dall’architetto Gerolamo Cassar in pieno stile barocco. 🙏

L’ingresso nella sala principale è gratuito, ma per visitare le zone dove sono custoditi i due dipinti di Caravaggio è necessario il biglietto.

St Johns Cathedral

Orari e Prezzi 

  • Lunedì a Venerdì: 09:30 – 16:30 (ticket office chiude alle 16:00)
  • Sabato: 09:30 – 12:30 (ticket office chiude alle 12:00)
  • Chiuso la domenica e festivi

Prezzo: Adulti: 10 €,  Anziani: 7.50 €,  Studenti: 7.50€,  Fino a 12 anni gratis (accompagnati da adulto).

CASA ROCCA PICCOLA

Casa Rocca Piccola rappresenta il primo palazzo nobiliare di Malta aperto al pubblico. Ricco di storia, cultura, arte e curiosità è davvero piacevole da visitare grazie alla guida che vi spiegherà tutto dal vivo e, se non parlate inglese, non temete! vi verrà fornito un opuscolo nella vostra lingua! 😉

Per maggiori informazioni, cliccate qui! 📍

TEATRO MANOEL

Costruito nel 1731 da Antonio Manoel de Vilhena è il terzo teatro più antico d’Europa. Ogni anno è sede di interessanti rappresentazioni. 👏

Teatro Manoel

L’ingresso costa appena 5 €.

FORTE SANT’ELMO

È un forte che prende il nome dal Santo Patrono dei marinai ⛵ . In passato, ha rappresentato per la sua funzione stessa un punto strategico per l’avvistamento delle navi nemiche.

Fort St. Elmo

WATERFRONT

È un pontile in stile barocco situato ai piedi de La Valletta. Gli edifici di cui si compone, costruiti nel XXVIII secolo, rappresentavano magazzini mercantili. Caratteristica particolare le porte dipinte con differenti colori; ad ogni colore corrispondeva un tipo differente di commercio. Questo sistema era stato adottato per venire incontro a coloro che non sapevano leggere e che, quindi, associavano ogni colore a un prodotto. 🤓

Anche da qui si può godere di una vista magnifica sulle tre cittàVittoriosa, Senglea e Cospicua. inoltre, è possibile raggiungere facilmente gli Upper Barrakka Gardens grazie ai due ascensori panoramici.

MUSEO DELL’ARCHEOLOGIA DI MALTA

Il museo raccoglie al suo interno una serie di manufatti, gioielli, sculture, etc, che risalgono tra il 5200 a.C. e il 2500 a.C.

Museo Archeologico Malta

MUSEO DELLA GUERRA

Questo museo si trova all’interno di Fort Sant’Elmo. Al suo interno è possibile osservare molti cimeli risalenti al periodo delle due Guerre Mondiali. Molto interessante anche la sala dedicata alle armi, quella dedicata all’occupazione francese dell’isola (tra il 1798 e il 1800) e quella dedicata all’occupazione britannica. 🛡⚔💣

Museo della Guerra

COME VISITARE LA VALLETTA

Visitare La Valletta è molto semplice in quanto non occorrono mezzi di trasporto. Essendo una cittadina fortificata è molto a misura d’uomo e questo significa che basterà camminare per raggiungere tutte le varie attrazioni 👟 👟. Portatevi una buona macchina fotografica, perchè ogni angolo vi stupirà, come anche il panorama mozzafiato! 📸

Summary
Cosa Vedere a La Valletta - Un Tour tra le sue Attrazioni
Article Name
Cosa Vedere a La Valletta - Un Tour tra le sue Attrazioni
Description
Breve tour tra le meraviglie di La Valletta, capitale di Malta. Musei, cattedrali, antichi caffè e panorami mozzafiato rendono questa città una delle più suggestive d'Europa. Una guida utile per chi volesse trascorrere qualche giorno di relax in questa piccola isola tutta sole e mare.
Author
Publisher Name
Punto e a Malta
Publisher Logo
Cosa Vedere a La Valletta – Un Tour tra le sue Attrazioni ultima modifica: 2018-06-22T10:16:59+00:00 da puntoeamalta