Crea sito

Marsaxlokk. Un porto dai colori intensi! Cosa vedere 😎

Marsaxlokk (o Marsa Scirocco) è un piccolo centro che si trova nella zona sud-est di Malta, attorno alla baia omonima. ☀⛵

La parola maltese Marsaxlokk significherebbe “Porto dello Scirocco”. Villaggio popolato soprattutto da pescatori, oggi possiede il più importante porto per la pesca di tutto l’arcipelago (la maggior parte del pesce consumato proviene da qui).

Marsaxlokk

Piuttosto famose le tipiche imbarcazioni dei pescatori, dette Luzzu, con i loro colori vivaci (giallo, rosso, verde, blu). Sulla prua vengono, di solito, pitturati due occhi 👀 che, si suppone, siano una moderna riproposizione di  decorazione che compariva sulle navi fenicie e greche. Di solito ci si riferisce a questi occhi chiamandoli Occhi di Osiride o di Horus. Il Luzzu ⛵ è di antica origine, potrebbe risalire ai tempi dei fenici e la sua sopravvivenza è dovuta alle sue qualità di resistenza e stabilità anche in condizioni di tempo cattivo.

Luzzu

Durante la settimana, i pescatori portano il pesce al mercato di Marsa, una struttura di recente apertura. Da lì, venditori ambulanti, i rivenditori di pesce e i proprietari di ristoranti  si riuniscono nelle prime ore del mattino per comprare pesce per la ridistribuzione. Tuttavia, la domenica, il pesce viene venduto direttamente ai consumatori sulle bancarelle del Marsaxlokk Sunday Fish Market.

STORIA

Sin dai tempi antichi, il suo porto naturale ha attratto varie civiltà di tradizione marinara, tra i quali i Fenici che vi costruirono un tempio dedicato ad Astarte, e successivamente, i Romani e gli Arabi, i quali sfruttarono il porto come approdo sicuro per le loro navigazioni, fino ad arrivare, infine, agli Ottomani che, nel 1565, posero Malta sotto assedio. ⚔🛡

A nord della baia di Marsaxlokk, si trova la collina di Tas-Silġ (silġ è la parola maltese per il “ghiaccio”), luogo che ha visto una fiorente attività umana per svariati millenni. A testimonianza di ciò, ricordiamo la presenza di un tempio megalitico (Età Neolitica). Successivamente, fu abitato durante l’Età del Bronzo da Fenici e Romani, fino a quando lo stesso tempio fu definitivamente usato come monastero bizantino nel IV o V secolo d.C. 🙏

COSA VEDERE A MARSAXLOKK

  • CHIESA DELLA NOSTRA SIGNORA DI POMPEI – la Madonna di Pompei 🙏 è la Patrona di Marsaxlokk. La chiesa fu costruita nel 1897 ed oggi rappresenta un importante luogo di pellegrinaggio.
  • MARSAXLOKK BAY – lungo la passeggiata potrete scattare magnifiche foto 📷 e godere degli splendidi colori delle imbarcazioni ⛵. Ogni domenica, viene organizzato il caratteristico mercato del pesce.
  • ST. PETER’S POOL – si tratta di una piscina naturale situata in una suggestiva insenatura rocciosa nel promontorio di Delimara. È un luogo ideale per un bel tuffo 🏊 e per praticare immersioni e snorkeling (o semplicemente per rilassarsi!).

St. Peter's Pool

  •  I NUMEROSI RISTORANTINI: essendo una zona che vive soprattutto della pesca del pesce, gran parte dei ristoranti si basano su questo genere di menù. Lungo la passeggiata (e non solo) potrete scegliere il vostro locale preferito, sedervi e gustare ottime portate, sorseggiando un buon bicchiere di vino bianco! 🍝🥗🍨🍻

Mixja tajba! (buona passeggiata! in Maltese) 😉

Summary
Marsaxlokk. Un porto dai colori intensi! Cosa vedere
Article Name
Marsaxlokk. Un porto dai colori intensi! Cosa vedere
Description
Cosa vedere a Marsaxlokk, piccolo villaggio a sud-est di Malta.
Author
Publisher Name
Punto e a Malta
Publisher Logo
Marsaxlokk. Un porto dai colori intensi! Cosa vedere 😎 ultima modifica: 2018-06-04T14:18:05+00:00 da puntoeamalta